Ticino

OSSERVATORIO MOBILIARE – N°164

Il combinato disposto di prezzi energetici alle stelle a causa della guerra in Ucraina, di un’abnorme liquidità dopo un decennio di stimoli monetari, dell’interruzione delle filiere di approvvigionamento industriali in relazione ai blocchi Covid e della difficoltà a reperire manodopera a causa dei sussidi a pioggia, ha creato la tempesta perfetta.

Continua a leggere

OSSERVATORIO MOBILIARE – N° 157

In relazione alla tendenza di fondo dei mercati azionari internazionali, le attività belliche avviatesi in Ucraina esattamente due mesi orsono, rappresentano una sorta di specchietto per le allodole, nel senso che l’insistente comunicazione relativa alle stesse, contribuisce a celare le reali problematiche che già da inizio anno avevano iniziato a preoccupare gli addetti ai lavori.

Continua a leggere

OSSERVATORIO MOBILIARE – N° 156

Per i mercati mobiliari internazionali le idi di marzo coincidono con una sorta di tempesta perfetta, costituita dalla concomitanza tra politiche monetarie restrittive da parte delle principali banche centrali, abnormi incrementi del prezzo dei combustibili fossili con la conseguente recrudescenza inflativa e l’invasione russa dell’Ucraina.

Continua a leggere